Risultati della ricerca

Ecobonus prorogato fino alla fine del 2019

Pubblicato da LISTAIMMOBILIARE.it il 25 Giugno 2019
| 0

Sono state prorogate le agevolazioni che riguardano gli ecobonus per le case, e con essi prorogate anche le possibilità di detrarre assicurazioni ed interventi nel verde. Tenete sempre d’occhio però le novità in questi settori, visto che il Governo può intervenire sulle varie percentuali di sconto o sui massimali che sono previsti.

Le agevolazioni sugli ecobonus che sono state prorogate riguardano soprattutto gli interventi di ristrutturazione: in sostanza esiste una quota di sconto di cui si può usufruire sulle spese affrontate per migliorare l’efficienza energetica della casa o per quelle effettuate per ristrutturarla. In questi casi la detrazione è del 50% sulle spese sostenute (in 10 anni e per un massimo di 10.000 €).

Nello specifico per gli interventi sul risparmio energetico le detrazioni possono arrivare fino al 65% delle spese. Le detrazioni per le ristrutturazioni e per gli interventi sull’efficienza energetica sono quindi state prorogate fino al termine del 2019.

Lo scorso 12 febbraio l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una guida specifica sull’ecobonus in cui è possibile vedere quali sono tutti i requisiti giusti e le regole per poter beneficiare degli sconti. In tutto il calderone degli incentivi vanno anche segnalati i bonus per gli acquisti di mobili che sono stati destinati a case oggetto di ristrutturazione.

Allo stato attuale è possibile anche recuperare le polizze assicurative che sono state stipulate in caso di calamità (terremoti, inondazioni, pioggia, grandine, nevicate), così come proseguono i bonus per gli interventi nelle zone giardino, nelle aree condominiali. In questo senso va sottolineata la possibilità di detrarre le spese per la sistemazione di aree verdi anche se in aree comuni. Gli interventi di spesa possono riguardare anche acquisto di grandi elettrodomestici.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Confronta Annunci